Università degli Studi di Milano
Corso di perfezionamento in Strumenti giuridici di prevenzione e repressione della violenza di genere
Corso di perfezionamento in Strumenti giuridici di prevenzione e repressione della violenza di genere

Obiettivi formativi e settori occupazionali
Programma
Coordinamento
Docenza
Segreteria organizzativa e didattica
Sede del corso e degli uffici

Requisiti di ammissione
Domande di ammissione
Selezione dei candidati
Graduatoria degli ammessi
Quota di iscrizione
Immatricolazione
Attestato di frequenza e crediti formativi
Rinuncia alla frequenza

Durata
Calendario delle lezioni
Materiale didattico

Programma scientifico

a.a. 2018/2019

MODULO 1. INQUADRAMENTO DEL FENOMENO

Giornata 1.
Saluti introduttivi di Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, Tribunale di Milano, Procura della Repubblica, Comune di Milano, Regione Lombardia, Questura di Milano, del Comando provinciale dell’Arma dei carabinieri

Lezioni
La parità tra i sessi nella Costituzione come punto di partenza per la lotta alla violenza di genere
Lotta alla violenza di genere e ruolo dei media
Testimonianza di un magistrato

Giornata 2.
Tavola rotonda
Le politiche regionali e comunali
Modelli di centri antiviolenza e concezioni del ruolo degli operatori
Dibattito coi corsisti

MODULO 2. LA PREVENZIONE DEL FENOMENO

Giornata 3.
Violenza di genere e dati statistici
Forme e luoghi di manifestazione del fenomeno: gli “indici” delle situazioni di rischio
Questionatori di valutazione dei fattori di rischio e relativa attività pratica: questionario SARA PLUS

MODULO 3. GLI STRUMENTI PENALI E PROCESSUALI PENALI DOPO LA DENUNCIA

Giornata 4.
Le fonti nazionali e sovranazionali preposte alla tutela della vittima di violenza
Lo strumento repressivo penale

Giornata 5.
Le tendenze più recenti della giurisprudenza milanese
Buone prassi del Tribunale di Milano e dell’ordine degli avvocati di Milano

Giornata 6.
Figure chiave nella strategia di protezione e repressione:
testimonianza delle forze dell’ordine
testimonianza del ginecologo
testimonianza del medico legale

MODULO 4. GLI STRUMENTI EXTRAPENALI

Giornata 7.
La presa di coscienza del reo della condotta antigiuridica”: gli uomini maltrattanti e la necessità di un percorso rieducativo

Giornata 8.
Gli ordini di protezione, quali strumenti peculiari di protezione nel diritto civile: profili teorici e casi pratici
Mobbing e molestie sul luogo del lavoro: il punto di vista del diritto del lavoro

Giornata 9.
La consiglierà di Parità ed il suo ruolo nella cultura antidiscriminatoria sul ruolo di lavoro
La responsabilità civile del magistrato inerte
L’omissione di intervento delle autorità nazionali dinanzi alla Corte europea dei diritti dell’uomo

MODULO 5. LE VIOLENZE NEI CONFRONTI DI VITTIME “DOPPIAMENTE VULBERABILI”

Giornata 10.
I reati culturalmente orientati
La riduzione in schiavitù, la tratta e la prostituzione

Giornata 11.
Le donne con disabilità vittime di violenza
La violenza assistita e il ruolo del Tribunale dei minorenni
Testimonianza di un insegnante

MODULO 6. WORKSHOP CONCLUSIVO: LE SFIDE DEL FUTURO

Giornata 11
La violenza di genere e il punto di vista della storia del diritto
Violenza di genere e ruolo delle istituzioni attraverso la testimonianza di un operatore di un centro antiviolenza
Dibattito con i corsisti

 Notizie ed eventi 

Link utili

FAQ

Contatti

Mappa del sito

Utilizzo dei cookie


@Webmaster: Alice Fazio e-mail alice.fazio@unimi.it
codice histat